Travertino Classico

ORIGINE

Uno dei più conosciuti travertini italiani, proveniente principalmente dalla Pianura Tiburtina a Roma.

CARATTERISTICHE

Pietra sedimentaria, dal colore beige chiaro uniforme, di grana fine, porosa con vacuoli di varie dimensioni.

UTILIZZO

Grazie alle ottime caratteristiche tecniche e meccaniche il materiale si presta ad essere utilizzato sia per interni che esterni, essendo antigelivo. Con finiture specifiche è utilizzabile anche laddove possa essere necessaria l’adozione di superfici antiscivolo come pavimenti esterni, piscine e bagni.
Impiegato spesso anche nella scultura fin dall'antichità.

PROGETTI

Adottato dall'Antica Roma fin dal I° millennio A.C. Si possono trovare moltissimi esempi applicativi nella Città Eterna, dal Colosseo alla più moderna Moschea di Roma passando dal Palazzo della Civiltà e del Lavoro all'EUR.
Proprio questa sua versatilità ha permesso al Travertino Classico di trovare largo impiego in opere di grande importanza architettonica e culturale in tutto il mondo, come il Padiglio di Barcellona di Mies Van der Rohe.

Prodotti in questo materiale