Travertino Bianco Rapolano in falda

ORIGINE

Come dice il nome stesso, è un materiale tipico del bacino estrattivo di Rapolano.

CARATTERISTICHE

Pietra sedimentaria poco uniforme di colore beige avorio con tonalità più o meno intense, talvolta tendente al bianco, e con locali aree grigio scure. Porosa, con pori da submillimetrici a pluricentimetrici.

UTILIZZO

Grazie alle ottime caratteristiche tecniche e meccaniche si presta ad essere utilizzato sia per interni che esterni, essendo antigelivo. Con finiture specifiche è utilizzabile anche laddove possa essere necessaria l’adozione di superfici antiscivolo, come pavimenti esterni, piscine e bagni.

PROGETTI

Il Bianco Rapolano, come gli altri Travertini di Rapolano, è stato usato nella realizzazione di opere di grande importanza architettonica, una fra tutte la biglietteria della Stazione Centrale di Milano.

Prodotti in questo materiale